11 gennaio 2013

Blog di nicchia

Da una breve e superficiale ricerca on line fatta al solo fine di curiosità, mi sembra di capire che avere un blog detto "di nicchia" quindi indirizzato ad un pubblico preciso o su uno  tema specifico sia una chiave per assicurarsi un buon numero di lettori.
Il ragionamento fila, infatti tra i blog che seguo: Simply V racconta principalmente di moda e stile, Pane, Amore e Creatività appunto di idee creative, Maggie della sua particolare vita da mamma all'estero.
 
E io??
 
Veniamo al mio caso specifico: visto che scrivo solo per diletto potrei concentrarmi su un'unico tema solo se questa fosse  qualcosa di cui sono esperta o in cui diciamo sono una fuoriclasse, o perlomeno qualcosa che sia per me una grande passione.

In questo momento?

Odio ammetterlo: NIENTE

Ho una vita normale.
Un lavoro normale (e ringrazio che ce l'ho).
Cucino all'80% perchè devo e al 20% perchè mi va.
Sono una lettrice da treno, ovvero riesco a ritagliarmi tempo per leggere solo in treno.
In TV guardo prevalentemente cartoni animati, non per mia scelta, sia chiaro.
Mi occupo della casa al 90% per dovere.
L'ecologia è per me una tradizione familiare più che una scelta e una reale consapevolezza.
Mi piace lo sport, ma sono una karateka, ormai in pensione.
Mi ingegno a trovare strategie per risparmiare per far quadrare il budget familiare, come molti d'altronde, a non mi riesce un gran chè.
Viaggio molto con la fantasia e molto poco nella realtà.
Ho due figli, esperienza per me unica, ma comune a tante di voi e comunque non sono una mamma super. Questo di certo.
Sono creativa, so fare davvero un po' di tutto: cucicchio, annodo, incollo, trasformo, ma non mi sono mai specializzata in niente, i miei sono attacchi d'arte e passioni relegate al tempo libero, miraggi in questo momento.

E allora qual'è la mia nicchia?
La normalità?

Chissà.
Forse la risposta ce l'ha qualche visitatore che passa per caso di qua. (un applauso per la rima).

9 commenti:

  1. ti seguo da quando, ad ottobre 2011 sono rimasta incinta della mia prima bambina che oggi ha cinque mesi e mezzo quasi. Ti ho cercata tra i volti del corso pre parto di Borgo san Lorenzo e poi tra le mamme del corso di acquaticità nella piscina comunale. MI sono ritrovata a voler parorire nella stanza gialla perchè pensavo che il mio parto potesse essere dolce quanto lo è stato il tuo (poi ho partorito nella sala della vasca ma è stato magnifico ugualmente!). Sei stata per me una compagna di esperienza cara e mi hai rappresentata molto più di quanto credevo. Anche stamattina che per venire a lavoro ho lasciato la mia piccina al nonno, ho pensato che tu hai fatto la stessa cosa... scrivi post dolci, belli, intelligenti, divertenti ed ironici e sono super apprezzati anche da mio marito che karateka non è ma è rugbista. Che ne dici... come specialità ci stai dentro no?
    Francesca, mammadifiamma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Francesca, lettrice silenziosa, forse non sai che piacere mi ha fatto oggi leggere il tuo pensiero...Grazie!

      Elimina
    2. :) fa piacere a me leggerti sempre!

      Elimina
  2. Essere di " nicchia" e' una gran bella cosa...non disegnarsi diversamente da quello che si e'....un dono. Quando la"normalita'"e' fatta di vita Vera... si parla della qualita' piu' bella: semplicita'. buon anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!ess-enza e piacere di conoscerti!

      Elimina
  3. e lo chiedi te tesoro, hai 129 followers, non ti porre queste domande...
    comunque sappi che oggi sei stata il mio faro, come puoi vedere dal mio blog... che vita!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa, tu sei troppo forte!!!!

      Elimina
  4. carissima, inannzitutto grazie per la citazione. sai che anche io ci pensavo sui blog di nicchia??e in realtà non mi sento affatto parte di questa categoria. perchè c'è il momento in cui parlo delle diversità in america, il momento in cui parlo delle mie figlie, o del mio lavoro o di qualsiasi cosa succeda. so che questo può un pò far perdere di vista il senso ma io penso che la cosa bella di un blog sia che rispecchi esattamente quello che siamo in quel momento. e il nostro essere non è assolutamente di nicchia. tutt'altro!! come sai sei una delle mie blog amiche più "di vecchia data". per questo ti sono specialmente affezionata. in questi anni ti ho "sentita" cambiare. molto. come se fossimo cresciute un pò insieme. mi piace il tuo essere semplice, ironica, reale, leggera. grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maggie cara sei stata la prima "sostenitrice del mio blog" anche io ti ho vista "crescere". Ho assistito al tuo trasferimento negli USA, ho seguito la tua seconda gravidanza e la nascita di Puffetta, ho seguito l'evoluzione di Memole che precede spesso di qualche mese le tappe evolutive di Birbina... la tua esperienza è per la mia vita vera ricchezza e queste blog-amicizie sono uno dei più preziosi regali di questa esperienza.
      bacio.

      Elimina

GRAZIE per aver lasciato la tua traccia.
Torna a trovarmi!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails