02 febbraio 2010

MEI TAI that's amore

Sembrava un'infatuazione è invece tra la nostra famiglia e il mei tai è stato proprio Amore!
.
Una passione che a poco a poco a contagiato anche lo scettico Karateka ( marito).
.
La storia di come sia entrato nella nostra famiglia la trovate qua.
Non conoscevo personalmente nessuno che lo utilizzasse e le uniche opinioni che mi hanno guidato nell'acquisto sono state quelle trovate su internet, e la solita buona dose di curiosità.
.
Oggi dopo 3 mesi di intenso ed onorato servizio finalmente posso dire la mia.
Il MEI TAI può sembrare ad un'occhio inesperto e distratto un comune marsupio, ma c'è un'abisso!
.
Prima di tutto è molto versatile perchè permette di portare il bambino in diverse posizioni: davanti, sull'anca, sulla schiena.
La differenza fondamentale sta però nella posizione che assume il bimbo quando è portato come Birby nella foto. E' come se la piccola fosse abbracciata al suo babbo. Le gambe sono divaricate e cingono i fianchi del portatore. Questo permette di "scaricare il peso" del bambino sulla parte inferiore del corpo, distribuendo il peso. Io ad esempio con il comune marsupio non riuscivo a portare la Birby neppure a 3 mesi, mentre con il MEI TAI non ho alcuna difficoltà neppure ora che ha 11 mesi, per me questo è stato rivoluzionario.
Per non parlare poi della praticità nell'uso: basta un po' di esercizio ed utilizzarlo è davvero semplice.
.
Così con la Birby addosso ho portato la spesa, sono stata al mercato, ai grandi magazzini e persino sulla neve. L'inverno non ci ha fermato! E' possibile uscire anche se piove, le mani sono libere e come vedete nella foto è possibile anche proteggere la piccola dal freddo chiudendo la giacca sopra il Mei Tai. Ed è un abbraccio che scalda il cuore, ve lo assicuro!
L'effetto finale della foto è quella di un babbo incinto, un po' ridicolo, ma la meraviglia del poter portare la piccola a spasso, al calduccio, anche in una giornata di neve non ha davvero prezzo.
L'ingombro del Mei Tai è minimo ed possibile portarselo dietro in una borsa pronto per ogni necessità.
.
Un unico consiglio, sceglietelo con le fasce di colore scuro perchè, almeno a me che sono piccoletta, spesso nelle manovre di salita e discesa, le fasce finiscono sotto i piedi e si sporcano facilmente.
.
Sulle modalità di utilizzo potete sbizzarrirvi! Trovate un po' di foto ed idee quì
.
Io talvolta metto Birby dentro anche per addormentarla. Visto che sono mingherlina e lei comincia a pesare abbastanza per le mie braccine, quando fatica a prendere sonno in questo modo riesco a ninnarla senza troppa fatica. E lei lì dentro ci sta proprio volentieri e già quando vede che lo prendo per indossarlo ride felice.
.
E adesso faccio le prove, con la piccina sulla schiena per casa, e vi giuro, non vedo l'ora che arrivi la primavera per uscire per lunghe passeggiate con la mia piccola addosso!
Qualcun altro lo conosce o lo usa???

7 commenti:

  1. Eccomiiiiii...

    Era un po che volevo farlo, alcuni mesi fa me ne aveva parlato una parente ed il mese scorso, dopo aver letto il post del tuo acquisto, mi son decisa e ne ho fatto uno come prova con una stoffa che avevo a casa...mi è piaciuto un sacco, quidni sono andata a prendere del tessuto più carino e apportando alcune modifiche rispetto al primo ne ho fatto 4!!
    Uno lo uso tutti i giorni gli altri li ho messi nel mio mercatino http://ilmercatinoditabita.blogspot.com/


    Mi trovo benissimo, la mia bimba ha 19 mesi e la porto tranquillamente, molto meno stancante che tenerla in braccio che dopo un pò si indolenzisce il bicipite.
    Vado a prendere tutti i giorni i bimbi a scuola con la pulcina dentro il mei tai al calduccio e io posso tenere le mani libere per tenere gli altri due.
    Una favola!!!
    Anche io non vedo l'ora che arrivi la bella stagione per togliere l'ingombrante giacca e stare più comode "abbracciate" col mei tai.
    Ogni tanto lo uso in casa e la metto sullaschiena, ho fatto le bretellelarghe in modo che in quella posizione il peso si distribuisca meglio.
    Che dire d'altro??
    Lo consiglio a tutte le mamme...e anche a tutti i papà ;-)

    RispondiElimina
  2. OH, grazie per questo post :-)
    Mi sono intrippata del Mei Tai da poco, scoprendolo solo in internet e non conoscendo qualcuno che lo usasse...
    Avevo proprio l'intenzione di farmene uno - per averlo già pronto quando tra un mese Pupetto Nostro passerà dalla mia pancia alle nostre braccia. Infine la scorsa settimana Santa Nonna è arrivata con un pacchetto già bello confezionato. Non vedo l'ora di provarlo e di farlo usare anche al papà.

    Cristina

    RispondiElimina
  3. Anche io sono una fan del mei tai!
    Me lo sono cucita con la stoffa avanzata dopo aver realizzato la fascia... e da allora è stato amore
    Il bambino ci sta comodo e spesso ci si addormenta beato, non prende freddo, mettendolo viso-a-viso posso uscire anche quando c'è vento. In città non si spaventa per i rumori delle auto-camion-moto-sirene-ecc e respira molto meno gli scarichi rispetto al passeggino.
    Quando il pediatra l'ha visto ha detto che sarebbe ideale diffonderne l'uso.
    All'inizio i miei compaesani ridevano dicendo che mi portavo il bambino "appeso", poi hanno iniziato a commentare che sembrava molto comodo, beh adesso non ci fanno più caso, ma chissà quando lo porterò sulla schiena ! Ho anche realizzato il poggiatesta in previsione della primavera, visto che lui ormai pesa 10 k.
    Ultima cosa: anche mio marito ha imparato a metterlo...da solo!

    didy

    RispondiElimina
  4. Ciao, sono Aloe!
    Un inciso: scusami, Mammolina, ma mi trovo meglio ad "usare" Anonimo e poi firmarmi...spero nn sia un problema!
    Vengo al sodo: ha acquistato il MeiTai su Gbaby, come avevi consigliato anche te, è arrivato e l'ho già provato! Devo dire che mi piace molto l'idea, alla mia Birichina piace...solo una cosa: nn credi che le gambine stiano un po' troppo divaricate? ti ripeto, la Mia ha 7 mesi e mezzo ed è anche bella grande, ma mi fa un po' uno strano effetto...
    :-)
    Comunque nn l'ho messo in un cassetto, affatto, anzi, visto che tra un mesetto andremo a Berlino (PRIMO AEREO DELLA BIRICHINA!!!!!!!!...anche se in pancia c'era già stata, eheheh!), penso che ci sarà utilissimo!
    E leggendo il commento di Didy sui compaesani che la prendevano bonariamente un po' in giro, mi è venuta un'idea:
    FONDIAMU UN CLUB DI DIFFUSIONE E CONDIVISIONE MEITAI A SCARPERIA!!! Conosco un sacco di Mammoline che potrebbero "adottarlo"!!
    Un caro saluto, sei grande!
    Aloe

    RispondiElimina
  5. @Aloe: Benvenuta nel Club!
    Per quanto riguarda la posizione troppo divaricata delle anche, non so proprio risponderti. Quando tengo la Birby in braccio le gambine assumono la stessa posizione che nel mei tai...quindi non mi sono mai posta il problema. Se hai dei dubbi puoi provare la posizione sull'anca che descrive con foto "La casa nella prateria".
    Per quanto riguarda l'opera di diffusione della pratica del "portare i bimbi",io la mia parte la sto facendo, e a quanto pare pure benino, visto che Te ti ho convertito! ;)
    fammi sapere come va!

    RispondiElimina
  6. Ciao, sono Aloe
    Devo dire che il Mei Tai va benissimo!
    Siamo stati a Berlino e per andare in giro con la Piccola, per non farla stare sempre nel passeggino, l'abbiamo molto usato, e devo dire con piacere e con esito positivo!
    E come piace a chi lo vede!!
    Grazie, a presto!
    Aloe

    RispondiElimina
  7. I was very impressed by this post, this site has always been pleasant news. Thank you very much for such an interesting post. Keep working, great job! In my free time, I like play game: superfighters2.net. What about you?

    RispondiElimina

GRAZIE per aver lasciato la tua traccia.
Torna a trovarmi!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails